Commenta

Alla Fondazione Sanguanini
il romanzo di Guendalina
Bosio "Destinazione Felicità"

Quello di Guendalina Bosio si inserisce nel solco del cosiddetto romanzo sociale, che ha come capostipite l’intramontabile opera di Charles Dickens “Le avventure di Oliver Twist”.

RIVAROLO MANTOVANO – Il terzo appuntamento della rassegna intitolata “Venerdì d’Autore” previsto per venerdì 20 dicembre alle ore 21 presso la Fondazione Sanguanini di Rivarolo Mantovano, vedrà protagonista la giovane scrittrice mantovana Guendalina Bosio, con il suo romanzo “Destinazione felicità”. Il libro racconta l’infanzia infelice di Sean, un bambino abbandonato dai genitori, per necessità contingenti, all’età di quattro anni e affidato ad un orfanotrofio.

Quello di Guendalina Bosio si inserisce nel solco del cosiddetto romanzo sociale, che ha come capostipite l’intramontabile opera di Charles Dickens “Le avventure di Oliver Twist”, dimostrando come ancora oggi sia di grande attualità la tematica sociale dell’abbandono. Con l’autrice dialogherà l’editore di Gilgamesh Edizioni Dario Bellini. L’ingresso è libero. Al termine verrà offerto un piccolo rinfresco.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti