Ultim'ora
Commenta

Piccinini, bilancio da assessore
agli Eventi: "Fatto molto,
sempre con un occhio al sociale"

"L’importante collaborazione con l’assessorato alla Cultura ha permesso di creare un’offerta alla cittadinanza per eventi di cui hanno beneficiato in egual modo tutte le fasce della popolazione" spiega l'assessore quasi a fine mandato.

VIADANA – Massimo Piccinini, assessore allo Sport e agli Eventi del comune di Viadana, traccia un bilancio del mandato che si chiuderà nel 2020. “L’attenzione dell’Amministrazione alla vita sociale dei nostri cittadini – spiega l’assessore – è un aspetto che ha caratterizzato fin da subito il nostro operato. Coniugare Eventi, Feste, Fiere e Sagre unitamente all’importante settore sociale e in particolare sportivo è stata una priorità che ha accompagnato quotidianamente le scelte in una visione di valorizzazione del territorio e in un contesto relativo alle nostre tradizioni, costumi e identità”.

“Numerosi eventi – spiega Piccinini – in collaborazione con la Proloco e alle decine di Associazioni sportive, culturali e civili, sono stati potenziati, migliorati e in taluni casi creati ex novo. L’importante collaborazione con l’assessorato alla Cultura ha permesso di creare un’offerta alla cittadinanza per eventi di cui hanno beneficiato in egual modo tutte le fasce della popolazione, ricordiamo tra questi:
• “Viadana in Festa, Una luce diversa” nata e sviluppata per dare un’ offerta ricreativa il primo fine settimana di agosto.
• “Feste del Lambrusco e del Melone” manifestazioni di maggio.
• “Giornata del paesaggio”biciclettata di ferragosto attraverso la storia e i luoghi rurali del territorio.
• “Giornata della Cultura Ebraica” nell’ ambito della giornata nazionale della cultura ebraica.
• “Manifestazioni nel periodo Natalizio” (Pista Pattinaggio nei primi anni)”.

“La collaborazione con le decine di Associazioni sportive site su tutto il territorio – continua Piccinini – hanno come ricorrenza l’importante e potenziata Festa dello Sport che negli ultimi anni si è svolta presso i poli sportivi delle piscine/campo da rugby, nella quale una ventina di società sportive viadanesi, grazie all’organizzazione comunale, possono annualmente raccogliere centinaia di bambini per coinvolgerli, insieme alle loro famiglie, nella scelta dello sport da effettuare durante l’ anno scolastico. Lo sport è partecipazione, condivisione, salute e benessere. L’amministrazione si è posta in prima fila nel sostegno alle associazioni sportive, stanziando fin dal 2015 un fondo al quale si può accedere tramite bando, per ottenere un contributo per lo svolgimento delle proprie attività, unitamente allariduzione delle tariffe delle palestre comunali e regolarizzazione della convenzione con Mantova per l’ uso e tariffe delle palestre provinciali in orari extrascolastici”.

“Sono stati investiti circa 4.000 euro – prosegue Piccinini – per l’ installazione di 4 defibrillatori nelle palestre “Parazzi”, Itc, “Vanoni” e “Govi” di San Matteo, grazie al sodalizio con le associazioni sportive e le scuole. È stata richiesta la “Dote Sport” a Regione Lombardia che permette, alle famiglie con bambini di età compresa tra i 6 e i 17 anni, di ottenere un rimborso fino a 200 euro per le spese sostenute per l’ attività sportiva dei minori. Le importanti sinergie tra Amministrazione Comunale e Scuole hanno fatto sì che si potessero realizzare progetti didattici grazie anche alla partecipazione di numerosi bandi come ad esempio quello ottenuto da Fondazione Cariplo per il progetto con gli studenti: “Lo sport uno strumento per crescere insieme” o il premio Panathlon per coltivare con i ragazzi i valori del Fair Play (buon comportamento in ambito sportivo). Durante i 4 anni di amministrazione si è vista consolidarsi e crescere lastagione teatrale, la quale, in collaborazione con l’ assessorato alla cultura, è divenuta a tutti gli effetti una vetrina di caratura nazionale in cui importanti artisti annualmente si esibiscono”.

Intanto sono previsti nuovi eventi tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Eccoli nel dettaglio:
Martedì 24 dicembre: ore 15.00 Augurio di Buon Natale per le vie del centro dai ragazzi del Corpo Bandistico Lodovico Grossi;
Giovedì 26 dicembre: ore 18.00 Concerto di Natale del Coro Civico Marino Boni presso Chiesa di San Pietro;
Domenica 5 e Lunedì 6 Gennaio: ore 10.00 Mercatino della Befana e Artisti di strada presso Piazza Manzoni.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti