Commenta

Infermiere di famiglia,
passo avanti in Regione:
soddisfatto Fiasconaro (M5S)

"L’approvazione di questo emendamento - conclude Fiasconaro - è sicuramente un passo in avanti e quindi degno di essere comunicato. Ancora una volta, una nostra proposta, viene accettata ed approvata in Consiglio Regionale".
MILANO – Durante il Consiglio Regionale della Lombardia di martedì scorso, nell’ambito della discussione del DEFR 2019 – Documento economico Finanziario Regionale, è stata approvata la nostra proposta, che tende a contribuire e a sviluppare la farmacia di servizi valorizzando la figura dell’infermiere.
“L’approvazione di questo emendamento – spiega Andrea Fiasconaro del Movimento 5 Stelle – ha inserito nel documento di programmazione finanziaria della Regione l’infermiere di famiglia, diventando quindi un tassello in più per arrivare al riconoscimento di questa figura che a nostro avviso potrebbe portare a decongestionare i Pronto Soccorso e le degenze ospedaliere. Di strada in questo senso, in effetti, ce n’è ancora da fare, non da ultimo sarebbe utile l’approvazione della proposta di legge, da noi depositata ormai più di un anno fa, con la quale si darebbe un definitivo riconoscimento alla figura dell’infermiere di famiglia e verrebbero delineati i relativi ambiti di applicazione. L’approvazione di questo emendamento – conclude Fiasconaro – è sicuramente un passo in avanti e quindi degno di essere comunicato. Ancora una volta, una nostra proposta, viene accettata ed approvata in Consiglio Regionale”.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti