Commenta

Registro BiGenitori, il lungo
cammino nel 2019 e l'augurio
di un anno ancora migliore

"Questo strumento non comporta spese per le casse comunali, ma che vuole offrire la possibilità ai genitori separati di poter essere informati sulle principali situazioni che coinvolgono i figli minori" spiegano dall'associazione.

Si è concluso in Comune ad Ostiano lunedì 30 dicembre il cammino del “Registro della Bigenitorialità”. “E’ stato per tutti noi – spiegano dall’associazione – un anno di impegno per promuovere e far conoscere a tutti i Sindaci e agli amministratori dei Comuni la possibilità di attivare questo strumento (che non comporta spese per le casse comunali), ma che vuole offrire la possibilità ai genitori separati di poter essere informati sulle principali situazioni che coinvolgono i figli minori”.

Massimo Brugnini, Presidente dell’Associazione Bi.Genitori, spiega: “Sono circa 50 i Comuni che hanno già approvato o sono in fase di approvazione del Registro un risultato che ci fa ben sperare per il prossimo anno, già dal mese di gennaio stiamo organizzando una serie d’incontri pubblici presso i Comuni per spiegare e far conoscere a tutti i genitori come accedere ed iscriversi presso il registro, come tutte le cose nuove è importante capire il suo utilizzo”.

Francesca Cerati, Vice Presidente, aggiunge: “Cercheremo di creare una banca dati utile a monitorare quanti saranno i genitori che si iscriveranno, noi offriamo un’opportunità, uno strumento che agevola le doppie comunicazioni poi però devono essere i genitori a fare il passaggio successivo. Quello del genitore è il mestiere più difficile del mondo, ma è anche il più bello, non importa se sei un padre o una mamma separati, quello che conta è che entrambi siete genitori, pensate a vostro figlio come l’insieme di due esperienze diverse, voi genitori siete indispensabili per la loro crescita entrambi dovete fare la vostra parte è una grande responsabilità, ma anche un vostro diritto e dei vostri figli. Con l’attivazione del registro della bigenitorialità, tutti come la scuola, il pediatra e le attività ludiche, sportive ci possono contattare entrambi i genitori per ogni necessità. Sulla nostra pagina www.bigenitori.it nella sezione dedicata al registro è possibile scaricare e consultare la proposta di delibera ed il regolamento comunale, inoltre per tutte le informazioni necessarie è sempre attivo il numero 388.1999687. Da tutti noi i migliori auguri di un felice nuovo anno”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti