Ultim'ora
Commenta

Mandò all'ospedale
un 19enne: dopo quattro
mesi identificato e denunciato

Tramite le testimonianze di avventori e lavoratori del locale i militari sono riusciti in breve tempo a risalire all’identità del ragazzo e l’hanno quindi deferito all’Autorità Giudiziaria di Mantova per lesioni.

Una denuncia per lesioni formalizzata ad un giovane diciannovenne nato a Desenzano, è la conclusione di una lite avvenuta lo scorso settembre presso il locale “Madera Club” di Castel Goffredo. La zuffa tra i due coetanei termina con un pugno che fa cadere uno dei ragazzi a terra con tanto di frattura guaribile in 30 giorni presso l‘ospedale di Casalmaggiore. Il fatto è causa della denuncia posta in essere domenica presso la stazione dei Carabinieri di Acquanegra sul Chiese.

L’aggressore, R.C. classe 2001 nato a Desenzano e attualmente residente a Castel Goffredo, viene riconosciuto in seguito ad una ricostruzione dell’accaduto col mosaico ricomposto nelle sue tessere attraverso le testimonianze dei presenti fino al riconoscimento del ragazzo deferito all’autorità giudiziaria di Mantova.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti