Commenta

Casteldidone,
sabato sera conferenza
su Roberto Ardigò

La conferenza, sempre a cura del Prof. Prandini (che ad ottobre 2019 aveva tenuto il primo incontro sul tema), si svolgerà sabato 25 alle ore 20:45 nel salone dell'oratorio di Casteldidone

CASTELDIDONE – Il Melograno Junior di Casteldidone organizza un secondo incontro su Roberto Ardigò in occasione del centenario della morte.

La conferenza, sempre a cura del Prof. Prandini (che ad ottobre 2019 aveva tenuto il primo incontro sul tema), si svolgerà sabato 25 alle ore 20:45 nel salone dell’oratorio di Casteldidone.

Ardigò, apostolo del progresso si pone in continuità con la conferenza fatta lo scorso ottobre dal prof. Prandini e dedicata alla vita dell’eminente filosofo di Casteldidone. In questo “secondo tempo” dell’omaggio ad Ardigò (in occasione del centenario della sua morte) si mettono a fuoco i punti principali della sua visione filosofica, intessuta di un sincero entusiasmo nel progresso scientifico e di un’autentica fede in una parallela evoluzione della condizione umana e sociale. Progresso materiale e rinnovamento morale sono visti come risultati necessari di una evoluzione che pervade tanto l’universo quanto la coscienza umana, in una visione fortemente ottimistica per la quale niente è impossibile all’uomo illuminato dalla ragione e fiducioso nella scienza. E se tanto rimane ancora sconosciuto, secondo Ardigò non significa affatto che sia inconoscibile ma soltanto per il momento ignoto. Questa concezione del mondo, predicata e difesa con passione ed entusiasmo, fa del filosofo cremonese un autentico apostolo del progresso.

Stefano Prandini è nato a Mantova nel 1963, risiede a Sabbioneta ed insegna Filosofia e Storia al Liceo Classico “Romani” di Casalmaggiore. Autore di numerose pubblicazioni poetiche e turistiche, ha curato il libro-inchiesta Mafie all’ombra del Torrazzo. Da diversi anni è attivo nel territorio sia come conferenziere sia come curatore di eventi culturali.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti