Commenta

Dosolo, Fausto De Stefani
questa mattina a scuola
per la tutela ambientale

Ha un’energia fuori dal comune, trasmette una voglia di vivere rara e incanta con la sua umiltà. Dedica la sua vita ai bambini: a quelli italiani, insegna l’importanza della natura, delle cose semplici

DOSOLO – La “Festa dei popoli” dell’Istituto Comprensivo Dosolo-Pomponesco-Viadana ha scelto come  tema la tutela dell’ambiente e nel corso dell’anno scolastico i docenti e gli alunni lavoreranno su attività sociali, culturali e ambientali, anche in rete con il territorio, per promuovere il dialogo, lo scambio e la sensibilizzazione sull’ambiente. Si prevedono la partecipazione alla giornata dell’acqua a Mantova il 20 marzo , la collaborazione con il CAI e con enti e associazioni di volontariato locali. Questa mattina alle ore 8.30 presso il cinema Lux e poi alle ore 11.00 alla scuola media di Dosolo è organizzato per gli studenti  l’incontro con l’alpinista, fotografo, ambientalista Fausto De Stefani, sempre in prima linea, anche nelle manifestazioni di denuncia del degrado ambientale, è tra i fondatori dell’associazione internazionale “Mountain Wilderness”, di cui è garante . Da anni svolge attività divulgative a favore delle tematiche naturalistiche e dei problemi ad esse connessi, con conferenze e mostre didattiche in scuole ed università. Ampio rilievo ha assunto l’attività di fotografo, che l’ha proposto come un raffinato e poetico documentarista di natura e persone. Le sue immagini sono state esposte in numerose città europee e pubblicate su riviste specializzate internazionali. E’ una persona speciale. Ha un’energia fuori dal comune, trasmette una voglia di vivere rara e incanta con la sua umiltà. Dedica la sua vita ai bambini: a quelli italiani, insegna l’importanza della natura, delle cose semplici, li fa divertire, giocare, sorridere; a quelli meno fortunati, in Nepal, dà la possibilità di studiare, di avere un pasto caldo e di crescere dignitosamente.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti