Commenta

Materiale pedopornografico
sul computer, 68enne
patteggia dieci mesi

Caporale non ha rilasciato dichiarazioni, mentre l’avvocato difensore ha cercato di spiegare che il 68enne aveva le immagini incriminate nel computer per una svista, ossia che erano state scaricate senza volere: ma questo non è bastato per evitargli la pena.

CANNETO SULL’OGLIO – Ha patteggiato dieci mesi di reclusione e 200 euro di multa R. C., 68 anni, originario di Cutro ma residente a Canneto sull’Oglio, molto noto in quanto imitatore e cantante che si è esibito spesso nella parte mantovana del comprensorio. Lo stesso, infatti, è comparso nei giorni scorsi davanti al giudice Chiara Comunale a Mantova perché mesi fa, durante una banale riparazione, sul suo computer erano apparse, in una cartella, foto di bambine e bambini nudi. La pena è stata concordata con la Procura Distrettuale di Brescia. Caporale non ha rilasciato dichiarazioni, mentre l’avvocato difensore ha cercato di spiegare che il 68enne aveva le immagini incriminate nel computer per una svista, ossia che erano state scaricate senza volere: ma questo non è bastato per evitargli la pena.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti