Cronaca
Commenta

Viadana, minaccia di morte la moglie in caserma: arrestato un uomo classe 1985

Immediata la reazione dei militari, che in base alle nuove normative del cosiddetto “codice rosso”, hanno fatto scattare per l’uomo le manette per il reato di “maltrattamenti contro familiari”.

VIADANA – Domenica i militari della Stazione di Viadana hanno arrestato un uomo, classe 1985 nato a Crotone e residente a Viadana, per aver minacciato di morte la moglie 34enne. L’uomo, infatti, si era presentato presso la caserma dei carabinieri di Viadana, dove erano già presenti la moglie e il suocero, e dinanzi ai militari, ha cominciato ad inveire contro la donna, minacciandola più volte di morte.

Immediata la reazione dei militari, che in base alle nuove normative del cosiddetto “codice rosso”, hanno fatto scattare per l’uomo le manette per il reato di “maltrattamenti contro familiari”. Dopo le formalità di rito, il 35enne è stato tradotto presso il carcere di Mantova, dove è tuttora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti