Commenta

Spineda, Silvano Raschi
stroncato da un infarto
mentre lavorava nei campi

Durante le prime ricerche non ci si è accorti di nulla. Solo verso le 18 tornando sul posto, in aperta campagna, il corpo del 69enne è stato rinvenuto a terra dietro il trattore

SPINEDA – Morte improvvisa di un agricoltore nei campi di Spineda. Silvano Raschi di 69 anni era impegnato con il suo trattore a scaricare letame nella zona denominata ‘Regona’, quando improvvisamente si è sentito male. Ad accorgersi del problema l’affittuario del campo non avendo visto l’uomo rientrare in azienda. Durante le prime ricerche non ci si è accorti di nulla. Solo verso le 18 tornando sul posto, in aperta campagna, il corpo del 69enne è stato rinvenuto a terra dietro il trattore. Sono giunti i mezzi di soccorso, il 118, il nucleo radiomobile di Casalmaggiore, una pattuglia dei Carabinieri di Rivarolo del Re e il sindaco di Spineda Fabrizio Bonfatti Sabbioni. Purtroppo per l’agricoltore non c’era piu nulla da fare, stroncato da un infarto.

R.P.

© Riproduzione riservata
Commenti