Ultim'ora
Commenta

Il vescovo Napolioni incontra
gli ospiti della Fondazione
Sabbadini di Villastrada

Napolioni, accolto dal Presidente Andrea Malacarne e dal Sindaco Pietro Bortolotti, ha incontrato ospiti, parenti, Responsabile Sanitario e operatori della RSA e del CDI, donando ad ognuno un saluto e parole di conforto.

VILLASTRADA (DOSOLO) – Martedì 11 febbraio in occasione della Giornata mondiale del malato, il Vescovo Antonio Napolioni, dopo aver celebrato la Messa a Dosolo, ha visitato la Casa di Riposo di Villastrada. Alcuni ospiti della Fondazione Sabbadini unitamente al Consiglio di Amministrazione, al Dott.  Fabio Maestrini e a Giuseppina Grazioli, animatrice della struttura,  hanno partecipato alla celebrazione del Santo Rosario e della Messa presso la chiesa di Dosolo per poi rientrare in struttura in attesa della visita del Vescovo nei locali della Fondazione.

Napolioni,  accolto dal Presidente Andrea Malacarne e dal Sindaco Pietro Bortolotti, ha incontrato   ospiti, parenti, Responsabile Sanitario e operatori della RSA e del CDI, donando ad ognuno un saluto e parole di conforto. Sua Eccellenza ha coinvolto tutti intonando una canzone popolare conosciuta, cui ha fatto seguito un momento di preghiera e riflessione che si è concluso con un canto sacro e la benedizione di tutti i presenti.

I “nonni”, contenti e visibilmente emozionati dalla presenza del Vescovo Napolioni, gli hanno donato una immagine della Vergine Maria, realizzata direttamente da loro durante i laboratori creativi organizzati dal servizio animazione. La visita è terminata con un momento conviviale che ha permesso a Napolioni di conoscere meglio il funzionamento della struttura che, nonostante le ridotte dimensioni e le relative difficoltà economiche, si propone di  prestare il proprio operato con passione e professionalità offrendo un servizio residenziale e semiresidenziale al territorio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti