Commenta

Danneggiano i locali della comunità,
poi inveiscono contro i Carabinieri:
denunciati in tre a Marcaria

Immediato l’intervento di due pattuglie dei carabinieri che sono riusciti a riportare la calma con non poche difficoltà, visto che due ragazzi avevano cominciato ad insultare e minacciare i militari intervenuti.

OSPITALETTO (MARCARIA) – Nella giornata di mercoledì i militari della Stazione Carabinieri di Marcaria sono intervenuti presso la comunità “San Bartolomeo” di Ospitaletto perché era stato segnalato che tre ragazzi, sottoposti a misura alternativa alla detenzione, si erano chiusi in una stanza della struttura e, dando in escandescenza, avevano danneggiato parte della camera ed una porta tagliafuoco. Immediato l’intervento di due pattuglie dei carabinieri che sono riusciti a riportare la calma con non poche difficoltà, visto che due ragazzi avevano cominciato ad insultare e minacciare i militari intervenuti. Così, al termine degli accertamenti, i due giovani sono stati denunciati a piede libero per minaccia a pubblico ufficiale, mentre tutti e tre, due minorenni e un maggiorenne ecuadoregno, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Mantova per danneggiamento, tra l’altro aggravato in quanto commesso all’interno di una struttura di pubblica utilità.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti