Ultim'ora
Commenta

Acquanegra, lo adesca su un sito
per incontri e poi minaccia di
rivelare i suoi messaggi: denunciato

I militari, in breve tempo, attraverso i pochi elementi a disposizione, sono riusciti comunque ad identificare il malfattore. Per lui è cosi scattata la denuncia a piede libero per estorsione ed è stato cosi deferito all’Autorità Giudiziaria di Mantova.

ACQUANEGRA SUL CHIESE – Nella giornata di martedì i militari della Stazione Carabinieri di Acquanegra sul Chiese hanno denunciato un uomo mantovano per estorsione, consumata nel mese di dicembre ai danni di un 28enne residente nella Provincia. Il fatto risale ai mesi scorsi, quando il giovane conosceva su un sito di incontri gay un uomo, con il quale iniziava a scambiarsi una serie di messaggi, fino a quando l’adescatore iniziava a pretendere dei soldi in cambio di non divulgare i messaggi a tutti i suoi conoscenti. La vittima, spaventata, cedeva al ricatto e consegnava, tramite ricariche postepay, diverse centinaia di euro all’estortore. Il giovane però qualche giorno si faceva forza e decideva di sporgere denuncia presso la Stazione Carabinieri di Acquanegra; i militari, in breve tempo, attraverso i pochi elementi a disposizione, sono riusciti comunque ad identificare il malfattore. Per lui è cosi scattata la denuncia a piede libero per estorsione ed è stato cosi deferito all’Autorità Giudiziaria di Mantova.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti