Commenta

Coronavirus, lo sport riparte
Per ogni categoria allenamenti
e gare a porte chiuse

A darne l’annuncio il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, attraverso un post sulla propria pagina Facebook, ma è chiaro che il discorso resta valido per l'intera provincia, anzi per l'intera Lombardia.

Regione Lombardia ha dato nuove disposizioni sulle attività ludico sportive: sarà infatti consentito lo svolgimento di eventi, competizioni sportive e allenamenti di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati, all’interno di impianti sportivi ma utilizzati a porte chiuse. A darne l’annuncio il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, attraverso un post sulla propria pagina Facebook, ma è chiaro che il discorso resta valido per l’intera provincia, anzi per l’intera Lombardia. Revocate, dunque, le limitazioni dei gironi scorsi, confermando un trend di apertura ad un ritorno alla normalità, almeno per quanto riguarda lo sport. Resta però inteso che l’attività fino al weekend del 29 febbraio e 1 marzo compreso è sospesa completamente.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti