Ultim'ora
Commenta

Viadana, tentato furto di
carburante alla Tamoil, i
carabinieri sventano il crimine

L’oscurità permetteva al malvivente di allontanarsi nonostante un inseguimento a piedi ingaggiato dai Carabinieri, che riuscivano però a recuperare l’autocarro già pieno di oltre 12 mila litri di gasolio trafugato

VIADANA – Nei giorni scorsi i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viadana, grazie ad un tempestivo intervento, hanno sventato il furto di un ingente quantitativo di gasolio presso l’area di servizio “Tamoil”, in viale Europa.

Il fatto risale alla notte tra giovedì e venerdì scorso, quando la centrale Operativa dei Carabinieri veniva allertata dal gestore dell’area di rifornimento, il quale aveva ricevuto, tramite smartphone, un avviso di anomalia all’impianto di distribuzione del gasolio e, presumendo un possibile furto, allertava prontamente le forze dell’ordine.

L’immediato intervento di una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile permetteva di intercettare un autocarro Iveco, risultato poi rubato nei giorni scorsi in provincia di Reggio Emilia, parcheggiato all’interno dell’area, che stava per essere riempito di carburante da un soggetto che, alla vista dei militari, si dileguava per i campi limitrofi.

L’oscurità permetteva al malvivente di allontanarsi nonostante un inseguimento a piedi ingaggiato dai Carabinieri, che riuscivano però a recuperare l’autocarro già pieno di oltre 12 mila litri di gasolio trafugato, che sono stati cosi restituiti al gestore dell’area.

Sono tuttora in corso gli accertamenti per risalire all’identità del soggetto, grazie anche alla visione delle camere di sicurezza del Comune e dell’area di servizio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti