Cronaca
Commenta

Crescono ancora i contagiati (+300 in Lombardia). La situazione provincia per provincia

Crescono i contagi da Coronavirus in Lombardia. In un solo giorno (tra il 3 e il 4 marzo) si è passati da 1520 positivi al test a 1820 con un aumento di 300 casi. Crescono anche gli ospedalizzati con ben 179 persone in più (da 698 a 877). Anche i ricoverati in terapia intensiva aumentano passando da 167 a 209 (+42). Ci sono stati ben 18 decessi in più in regione passando da 55 a 73 morti per il virus. Alta la percentuale del personale sanitario positivo, ben il 12% del totale coinvolto. Sono stati 12.138 i tamponi effettuati in Lombardia.
Analizzando poi i dati provincia per provincia, si nota come dopo Lodi (cresciuti in un giorno i positivi da 482 a 559) al secondo posto sia salito Bergamo con un rapido incremento (da 372 a 423). Terza la provincia di Cremona con 333 casi di positività (erano 287). In veloce crescita (e questo è un dato preoccupante visto la dimensione della metropoli) è la provincia di Milano passata da 93 casi a 145 di cui 62 a Milano città. Pavia è passata da 122 a 127. Stesso numero (127) anche i positivi al virus a Brescia. Le province meno colpite sono Mantova (da 5 a 22), Monza (da 8 a 11), Varese è passato da 4 a 11 con 49 in corso di verifica, Como (5), Lecco (5), Sondrio (4).

© Riproduzione riservata
Commenti