Cronaca
Commenta

Genitori separati, i chiarimenti dell'Associazione BiGenitori e della Questura

Consapevoli del momento che tutti siamo costretti ad affrontare, l’Associazione desidera ringraziare la Questura di Cremona per la disponibilità dimostrata nel fornire le indicazioni necessarie per l’eventuale spostamento fuori dal Comune di residenza

Con la presente l’Associazione Bi.Genitori Diritti dei Minori a seguito delle numerose richieste d’informazioni che ci arrivano da parte di genitori separati in merito alla gestione della frequentazione dei figli minori in questo periodo d’emergenza sanitaria, segnaliamo che come indicato al punto 13 delle F.A.Q. disponibili sul sito del Governo Italiano, che testualmente recita: “lo spostamento dei genitori che devono raggiungere i figli minorenni presso l’altro genitore o comunque presso l’affidatario, oppure per condurli presso di sé, sono consentiti, in ogni caso secondo le modalità previste dal giudice con i provvedimenti di separazione o divorzio”.

Consapevoli del momento che tutti siamo costretti ad affrontare, l’Associazione desidera ringraziare la Questura di Cremona per la disponibilità dimostrata nel fornire le indicazioni necessarie per l’eventuale spostamento fuori dal Comune di residenza da parte dei genitori, consigliamo a tutti oltre alla necessaria Autodichiarazione di portare anche copia del decreto del tribunale dove sono riportate le giornate da trascorrere con i figli. Per tutte le eventuali informazioni è attivo il nostro numero 388.1999687.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti