Commenta

Coronavirus, albergatori mantovani
mettono a disposizione camere
gratis per il personale ospedaliero

“Ciascuno deve fare la sua parte – commenta Gianluca Bianchi, presidente di Federalberghi – anche noi dobbiamo dare il nostro contributo. Quasi tutti gli hotel della provincia sono chiusi al pubblico"

In questa situazione di emergenza sanitaria, anche gli albergatori mantovani danno il loro contributo e, a titolo gratuito, mettono a disposizione dell’ASST di Mantova decine di stanze per il personale impegnato in prima fila nel contrasto dell’epidemia.

Professionisti che risiedono in altre province o comunque a parecchi kilometri di distanza dalle strutture ospedaliere in cui lavorano. Ed è proprio di questa mattina la firma della convenzione tra Federalberghi-Confcommercio Mantova e l’azienda socio sanitaria.

“Ciascuno deve fare la sua parte – commenta Gianluca Bianchi, presidente di Federalberghi – anche noi dobbiamo dare il nostro contributo. Quasi tutti gli hotel della provincia sono chiusi al pubblico: si tratta di strutture che si prestano perfettamente ad ospitare medici, infermieri e altri operatori che ne hanno la necessità. A partire da domani l’hotel Abc e l’Antica Dimora in città ospiteranno gratis un primo gruppo di professionisti che potranno beneficiare di un punto di appoggio vicino all’ospedale. Speriamo che questa soluzione possa agevolarli e di essere così di aiuto a tutta la comunità mantovana”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti