Ultim'ora
Commenta

Coronavirus, il Pd riunito in
teleconferenza su emergenze
del territorio cremonese

Con i rappresentanti del Governo si è discusso inoltre delle misure economiche contenute nel DL Cura Italia già varato e delle altre risposte che si dovranno costruire nel prossimo decreto di aprile, già annunciato dall’esecutivo, per far fronte alla particolare situazione di Cremona e delle altre province lombarde più colpite dall’emergenza coronavirus.

Si è svolto oggi l’incontro in teleconferenza sulla situazione della provincia di Cremona tra la segreteria nazionale del Partito Democratico, il PD regionale e provinciale e i rappresentanti istituzionali del territorio. Resta alta l’attenzione sulla difficile situazione sanitaria, nonostante l’attivazione degli ospedali da campo di Cremona e Crema, e sull’impatto che la diffusione del contagio ha prodotto su un territorio che risulta essere tra i primi colpiti dall’emergenza. Insieme al Sindaco della città capoluogo e ai consiglieri regionali PD si è affrontato il tema sempre più rilevante della pressione sulle residenza sanitarie per anziani, dal momento che si stanno scaricando su queste strutture sempre maggiori richieste di accogliere pazienti dimessi dagli ospedali, difficilmente gestibili senza strumenti e risorse da parte di Regione Lombardia.

Con i rappresentanti del Governo si è discusso inoltre delle misure economiche contenute nel DL Cura Italia già varato e delle altre risposte che si dovranno costruire nel prossimo decreto di aprile, già annunciato dall’esecutivo, per far fronte alla particolare situazione di Cremona e delle altre province lombarde più colpite dall’emergenza coronavirus. Alla videoconferenza di oggi hanno partecipato il segretario regionale Vinicio Peluffo, il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, la coordinatrice della Segreteria nazionale Chiara Braga, i viceministri Matteo Mauri e Antonio Misiani, la sottosegretaria Simona Flavia Malpezzi, l’onorevole Luciano Pizzetti, il capogruppo in Regione Lombardia Fabio Pizzul, il consigliere regionale Matteo Piloni e il segretario provinciale Vittore Soldo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti