Salute
Commenta

Rivarolo del Re, il sindaco: comunicazione ai cittadini in merito a COVID-19

Comunicazione firmata dal sindaco di Rivarolo del Re ai cittadini.

Il sindaco di Rivarolo del Re, Luca Zanichelli pubblica una lettera-comunicato in cui si rivolge ai cittadini, un vademecum da tenere a mente su comportamenti, atteggiamenti ed eventuali conseguenze…

RIVAROLESI, BRUGNOLESI e VILLANOVESI NON ABBASSIAMO LA GUARDIA !!!

La superficialità ha un prezzo troppo elevato sulla salute di ognuno!

PRINCIPIO ASSOLUTAMENTE INVIOLABILE:

  • le persone in QUARANTENA NON DEVONO USCIRE DI CASA
  • le persone INFLUENZATE anche se non in quarantena NON DEVONO USCIRE DI CASA
  • le persone che non hanno necessità urgenti (lavoro, spesa, farmaci, emergenze) NON DEVONO USCIRE DI CASA

PERSEVERIAMO NEI COMPORTAMENTI:

  • stile di vita consapevole: indossiamo la mascherina, igiene delle mani
  • evitare gli assembramenti (si entra uno alla volta nei negozi, in posta, in farmacia)
  • attuare il distanziamento sociale -1 metro-

PER QUALSIASI NECESSITA’:

richiesta consegna farmaci, spesa, mascherine a domicilio tel. 0375/534032 (numero del Comune)

oppure chiamare i numeri indicati sull’informativa consegnata a domicilio.

RINGRAZIO:

  • tutti gli Operatori Sanitari di tutti i livelli impegnati nei nostri ospedali “Maggiore”di Cremona e “Oglio Po’ di Casalmaggiore
  • il Dott. Olivani Enrico ed il Dott. Manara Giuseppe medici del nostro paese
  • il nostro parroco Don Giuseppe
  • il comando dei Carabinieri
  • la protezione civile “Le Aquile Oglio Po” e il presidente dott. Stradiotti Maurizio
  • tutti i commercianti del nostro paese che si rendono disponibili nelle consegne a domicilio
  • tutti i volontari che si sono resi disponibili in questa emergenza
  • tutte le Associazioni e Aziende del nostro paese che con gesti di solidarietà hanno eseguito donazioni per l’ospedale Oglio Po’ e si sono rese disponibili nell’emergenza per il paese
  • tutti i dipendenti comunali dell’unione Foedus (Rivarolo del Re, Spineda, Casteldidone)
  • il “Consorzio Casalasco Servizi Sociali – Concass” in particolare servizi sociali
  • i Consiglieri di maggioranza e minoranza per essere uniti in questo momento difficile in cui la collaborazione è fondamentale
  • i Sindaci del territorio Casalasco-Viadanese per la collaborazione costante
  • la Dirigente Scolastica per la collaborazione nei nuovi metodi di didattica a distanza essenziali per i nostri studenti in questo periodo di emergenza ed isolamento domiciliare

SONO VICINO CON IL CUORE:

  • a tutte le nostre famiglie che stanno vivendo un lutto nel totale silenzio e nella solitudine del dolore
  • a tutte le nostre famiglie che stanno combattendo contro la malattia
  • a tutti i nostri anziani, anche a coloro che sono nelle strutture di lunga degenza e che da tempo non vedono i parenti
  • a tutti i lavoratori cha attualmente sono impegnati nei propri compiti

Carissimi Concittadini Vi ringrazio per la collaborazione che state dando al nostro paese, siamo nel momento più delicato di questa emergenza, dobbiamo essere ancora più determinati nella rigidità dei nostri comportamenti, il prezzo pagato nella positività del numero dei contagi è già alto e considerando le tante famiglie in quarantena sicuramente crescerà ancora.

Noi dobbiamo essere UNITI, non dobbiamo avere paura ma dobbiamo essere concentrati, consapevoli e soprattutto non sottovalutare mai il rischio del contagio.

“Comune vuol dire Comunità,

comunità vuol dire che nessuno si senta mai solo”

il Vostro Sindaco Zanichelli Luca

Redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti