Commenta

Atterrata l'equipe sanitaria
cubana destinata a Crema
Sarà operativa da martedì 24

“Il benvenuto – ha scritto il sindaco di Crema Stefania Bonaldi in un post sulla propria pagina Facebook – lo rimanderemo alla visita dell’assessore alla Sanità Giulio Gallera, che ho sentito stamane e che sarà a Crema nei prossimi giorni”.

E’ arrivato nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 22 marzo, l’aereo che trasportava l’equipe cubana composta da 52 tra medici e infermieri destinati all’ospedale da campo di Crema. Gli operatori sanitari erano stati anche filmati alla partenza da Cuba salutati da applausi. L’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera ha confermato che saranno operativi a partire da martedì, mentre l’arrivo in città è previsto già per questa sera.

I sanitari caraibici saranno dislocati in due strutture cittadini, una della Diocesi ed una alberghiera.  Non ci sarà un benvenuto ufficiale al loro arrivo a Crema, la Protezione Civile li prenderà in carico e li accompagnerà presso le strutture. “Il benvenuto – ha scritto il sindaco di Crema Stefania Bonaldi in un post sulla propria pagina Facebook – lo rimanderemo alla visita dell’assessore alla Sanità Giulio Gallera, che ho sentito stamane e che sarà a Crema nei prossimi giorni”.

Il sindaco di Crema ha quindi aggiunto: “Li accogliamo a braccia aperte (purtroppo solo metaforicamente parlando, per ora) e nutriamo fiducia circa il fatto che saranno grandissimi alleati nella lotta al virus, nella cura dei nostri concittadini malati e anche in un poco di sgravio per i nostri operatori sanitari, ormai stremati”. “Ma la festa vera – ha aggiunto -, con loro e con tutti gli operatori, sarà in occasione della loro partenza, perché vorrà dire che avremo debellato questo maledetto virus. Una promessa e una certezza”. Bonaldi ha quindi concluso: “Il nostro grazie, pieno di commozione e di riconoscenza, parte però da subito, a loro, alle loro famiglie che ne hanno accettato e pure ne sostengono il sacrificio e al loro generoso Paese”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti