Commenta

Nel blu dipinto di blu: l'idea di
Lara Ferrari con i suoi studenti delle
scuole di musica per scacciare la paura

L’idea è venuta a Lara Ferrari, cantante professionista originaria del Casalasco, che ha deciso di coinvolgere ragazze delle province di Cremona, Mantova, Verona e Parma, per realizzare un videocollage che - montato sapientemente - va a comporre proprio le note della canzone di Modugno. GUARDA IL VIDEO
NEL BLU DIPINTO DI BLU (D.Modugno) - Videocollage

“Nel blu dipinto di blu” (D.Modugno)#iorestoacasamanonsmettodicantareVideo-collage realizzato con alcuni gli allievi dei miei corsi di canto presso le scuole di Mantova, Verona e Gussola (CR).In questo momento storico ci vengono chiesti grandi atti di coraggio: il coraggio di rinunciare alla nostra normalità; il coraggio di fermarsi a riflettere; il coraggio di soffrire per la distanza e per la tragica perdita di un caro; il coraggio di sentirsi comunque vivi tra le nostre mura di casa.Ai tempi del Corona Virus, ovvero il momento più difficile che molti di noi abbiano mai dovuto affrontare, credo sia necessario, soprattutto per i nostri figli, trovare qualcosa di “buono” da fare e condividere.Questo video racconta l’entusiasmo delle mie allieve di canto che hanno scelto di continuare il percorso di studi musicali ed allenamento vocale da casa. Le lezioni online possono essere una valida alternativa per non rinunciare a proseguire con quelle attività che ci possono aiutare a sconfiggere noia e tristezza, dedicandoci alla musica, all'arte e tanto altro ancora.Ringrazio la Nuova Scuola di Musica di Mantova e la BTMusic di Verona per la collaborazione, i genitori delle allieve minorenni (per le quali abbiamo l’autorizzazione alla condivisione) e le allieve stesse che ci hanno messo la faccia e la voce dando a me, e spero a tutti voi, una grande botta di speranza per il futuro 💖Per il bene di tutti... Restate a casa! #iorestoacasamanonsmettodicantare#musicacontroilcoronavirusMusica contro il Corona Virus - gruppo pubblico

Pubblicato da Lara Ferrari su Sabato 21 marzo 2020

Una canzone contro il Coronavirus. Un modo per farsi forza utilizzando una delle canzoni italiane più note al mondo, ossia “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno. L’idea è venuta a Lara Ferrari, cantante professionista originaria del Casalasco, che ha deciso di coinvolgere ragazze delle province di Cremona, Mantova, Verona e Parma, per realizzare un videocollage che – montato sapientemente – va a comporre proprio le note della canzone di Modugno.

Lara ha spiegato il senso dell’iniziativa denominata, con tanto di Hashtag “Io resto a casa ma non smetto di cantare”: “Si tratta di un video-collage realizzato con alcuni gli allievi dei miei corsi di canto presso le scuole di Mantova, Verona e Gussola. In questo momento storico ci vengono chiesti grandi atti di coraggio: il coraggio di rinunciare alla nostra normalità; il coraggio di fermarsi a riflettere; il coraggio di soffrire per la distanza e per la tragica perdita di un caro; il coraggio di sentirsi comunque vivi tra le nostre mura di casa. Ai tempi del Corona Virus, ovvero il momento più difficile che molti di noi abbiano mai dovuto affrontare, credo sia necessario, soprattutto per i nostri figli, trovare qualcosa di “buono” da fare e condividere”.

“Questo video – spiega Lara – racconta l’entusiasmo delle mie allieve di canto che hanno scelto di continuare il percorso di studi musicali ed allenamento vocale da casa. Le lezioni online possono essere una valida alternativa per non rinunciare a proseguire con quelle attività che ci possono aiutare a sconfiggere noia e tristezza, dedicandoci alla musica, all’arte e tanto altro ancora. Ringrazio la Scuola Nuova di Musica di Mantova e la BTMusic di Verona per la collaborazione, i genitori delle allieve minorenni (per le quali abbiamo l’autorizzazione alla condivisione) e le allieve stesse che ci hanno messo la faccia e la voce dando a me, e spero a tutti voi, una grande botta di speranza per il futuro”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti