Commenta

Codacons e i gesti di solidarietà
dei Carabinieri: "La nostra
forza in un momento difficile"

“Solidarietà: questo è sicuramente l’insegnamento che dovrà lasciarci il Covid-19. I Carabinieri che non solo tutelano l’ordine pubblico e fanno rispettare la legge ma che aiutano le persone anziane, malate, fragili, sono uno spaccato dell’Italia “buona”, quella che barcolla ma non crolla".

I carabinieri del Comando Provinciale di Cremona, dall’inizio dell’emergenza del Coronavirus, sono impegnati nel controllo capillare del territorio per garantire la sicurezza di tutti e del rispetto delle nuove disposizioni governative e regionali in materia di prevenzione della diffusione del contagio da Covid-19, che hanno limitato gli spostamenti per evitare il diffondersi dei contagi. Ma tra le tante storie di questa emergenza ci sono anche quelle che raccontano come i militari compiano ogni giorno gesti che, in piena emergenza sanitaria e di sofferenza della popolazione, possano contribuire ad alleviare le difficoltà quotidiane e la preoccupazione delle persone. Si segnalano, infatti, numerose pattuglie impegnate a rifornire farmaci e generi di prima necessità ad anziani e persone affette da diverse patologie impossibilitate ad uscire dalle proprie abitazioni.

Codacons commenta: “Solidarietà: questo è sicuramente l’insegnamento che dovrà lasciarci il Covid-19. I Carabinieri che non solo tutelano l’ordine pubblico e fanno rispettare la legge ma che aiutano le persone anziane, malate, fragili, sono uno spaccato dell’Italia “buona”, quella che barcolla ma non crolla. Che aiuta e non si approfitta. Piccoli gesti, non solo simbolici, fatti da uomini dello Stato che ci tutelano e forniscono sollievo e speranza in un momento così difficile. I ringraziamenti al nostro personale sanitario e alla nostra Forza Pubblica non saranno mai sufficienti e, proprio per questo e ancora una volta, invitiamo tutti i cittadini a diffidare da “aiuti” provenienti da lestofanti che sfruttano lo stato di fragilità psico-fisica. Attenzione, quindi, ai criminali e mai abbassare la guardia! Il Codacons, come ogni giorno, è attivo sui canali on line e telefonici per segnalazioni, denunce e qualsiasi consulenza al n.ro 3479619322 – codacons.cremona@gmail.com”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti