Commenta

Covid19, scarseggiano
lieviti e farine.
"Spariscono appena arrivano"

Non possiamo comunque che rassicurare tutti i fornai e pasticceri in erba: la produzione e la fornitura è quella che è. I prodotti arriveranno nella stessa maniera in cui arrivavano prima. I problemi sono altri

CASALMAGGIORE – Nessun problema di rifornimento. La filiera alimentare, almeno quella, funziona. Solo un piccolo problema da segnalare, più che altro una nota di colore in mezzo a tanti problemi che ci sono. Da qualche giorno, e più persone, ci hanno segnalato la scarsità di farine, e soprattutto di lieviti, dai banchi dei supermercati. Ieri abbiamo potuto verificare all’U2 che effettivamente la questione esiste.

“Ne sono arrivati due quintali, e sono spariti in poche ore” racconta uno degli addetti al supermercato. Si parla di farine, perché di lieviti non ne esiste traccia. Il popolo italico è popolo di artisti, poeti e viaggiatori. In questo caso anche di panificatori e mastri dolciari. Sono tante le famiglie che, in tempi di permanenza forzata in casa, si dilettano nella preparazione di pane, pizze, torte e focacce. Il tempo, d’altronde, non manca e la cucina (non lo scopriamo adesso) è sempre stato un diletto per tanti.

Non possiamo comunque che rassicurare tutti i fornai e pasticceri in erba: la produzione e la fornitura è quella che è. I prodotti arriveranno nella stessa maniera in cui arrivavano prima. I problemi sono altri. A superar l’angoscia della mancanza di lieviti – è garantito – ce la faremo.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti