Commenta

Fontana: 'Sulla buona strada, ma
non possiamo abbassare la guardia
16milioni per mutui e tecnologia'

“Ciò non toglie – ha aggiunto – che non si debba abbassare la guardia: non so se è stata solo una mia impressione, ma oggi ho visto più gente in giro e probabilmente le discrete notizie arrivate negli ultimi giorni hanno fatto sì che alcuni non rispettassero più le misure. Se riprendiamo la nostra vita normale, i numeri tornerebbero ad alzarsi”.

Ha parlato nella consueta conferenza stampa di metà giornata il Governatore della Lombardia Attilio Fontana che ha subito aggiornato circa la situazione dei contagi: “Non ho ancora i numeri ufficiali, ma le indicazioni che mi arrivano sono che stiamo proseguendo sulla buona strada: stiamo mantenendo una linea che non è più in salita, anche se non è ancora in discesa”. “Ciò non toglie – ha aggiunto – che non si debba abbassare la guardia: non so se è stata solo una mia impressione, ma oggi ho visto più gente in giro e probabilmente le discrete notizie arrivate negli ultimi giorni hanno fatto sì che alcuni non rispettassero più le misure. Se riprendiamo la nostra vita normale, i numeri tornerebbero ad alzarsi”.

Fontana, dopo aver ricordato la benedizione, avvenuta nella mattinata di oggi, lunedì 30 marzo, del nuovo ospedale in Fiera a Milano da parte di Mons. Delpini, Arcivescovo di Milano, ha annunciato una riunione di Giunta nel pomeriggio e fondi regionali a sostegno dei nuclei famigliari con un reddito ISEE pari o inferiore a 30mila euro: “Queste risorse serviranno come sostegno al pagamento del mutuo per l’acquisto della prima casa e per l’acquisto di materiale tecnologico, come ad esempio un computer per permettere di seguire le lezioni online”. Il governatore lombardo, infine, ha reso noto la donazione di 10mila tute per il personale sanitario in arrivo dalla Repubblica Ceca e 60mila confezioni di farmaci (per un valore di 1,3 milioni di euro) da parte del Banco Farmaceutico.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti