Commenta

Una giornata di performance
artistiche social per raccogliere fondi
destinati all'Ospedale di Cremona

“La sanità italiana chiede aiuto, e da parte nostra, non possiamo che sostenerci con i mezzi di cui disponiamo” sottolinea l’artista. “Il totale ricavato sarà devoluto all’ospedale maggiore di Cremona, in particolar modo al reparto di Terapia Intensiva, oggi saturo di pazienti e carente di attrezzature indispensabili alla cura ed alla vita degli stessi”.

Una giornata a tutta arte per raccogliere fondi a favore dell’Ospedale di Cremona: questa l’iniziativa ideata da un musicista cremonese, Alessandro Marchi, che si terrà nella giornata del primo aprile. “L’arte ci sostiene”, questo il titolo dell’evento, che troverà spazio sui social network Facebook e Istagram. “Una raccolta fondi pubblicizzata ed interamente sponsorizzata da Artisti di ogni disciplina, dalla musica alla danza, dalla comicità alla Magia, uniti contro una crisi Nazionale: il CoronaVirus” sottolinea l’ideatore.

“Oltre 30 artisti professionisti hanno già aderito al progetto da tutta Italia, facendosi carico di un messaggio importante: quando il bisogno chiama, l’arte risponde”. Questi artisti nella giornata di domani avranno a disposizione un piccolo spazio live online, attraverso le dirette Instagram e Facebook. Nel corso della programmazione giornaliera, ogni artista avrà diritto a 15 minuti di performance in diretta Social, dal proprio profilo. Durante queste dirette, spiega Marchi, “Ogni artista porterà prima di tutto la propria arte, esibendosi in una piccola performance di 15 minuti, dando sfogo alla propria creatività, legata alla propria disciplina. Impegno del performer sarà poi quello di sensibilizzare i propri spettatori alla raccolta fondi, spiegando l’iniziativa a cui stanno aderendo e l’importanza di queste donazioni. Saranno poi promotori dell’hashtag #lartecisostiene, che reindirizzerà direttamente alla piattaforma su cui effettuare le proprie donazioni – GoFoundMe”. L’iniziativa terminerà poi alla sera del giorno 1-04. Le donazioni resteranno però aperte sino alle ore 15 del giorno 2-04. 

“La sanità italiana chiede aiuto, e da parte nostra, non possiamo che sostenerci con i mezzi di cui disponiamo” sottolinea l’artista. “Il totale ricavato sarà devoluto all’ospedale maggiore di Cremona, in particolar modo al reparto di Terapia Intensiva, oggi saturo di pazienti e carente di attrezzature indispensabili alla cura ed alla vita degli stessi”. Ogni artista si esibirà dal proprio profilo social, e sulla pagina Facebook di Alessandro Marchi saranno pubblicati tutti i profili degli artisti da seguire.

LA PROGRAMMAZIONE

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti