Un commento

Belli Franzini sprona i suoi concittadini:
"Da domani chiusi cimitero e isola ecologica,
troppi furbetti vanno ancora in giro"

"La maggior parte dei cittadini si comporta bene, ma qualche furbetto non manca: e da quando i contagi iniziano ad appiattire il grafico, qualcuno pensa che l'emergenza sia finita. Non è così" spiega il sindaco nel videomessaggio, che qui riportiamo. GUARDA IL VIDEO

❗️AGGIORNAMENTO❗️Alcune importanti scelte, rispettiamo le regole..!

Pubblicato da Stefano Belli Franzini su Venerdì 3 aprile 2020

GUSSOLA – Stavolta ha usato il bastone, Stefano Belli Franzini, sindaco di Gussola. Non solo per aggiornare della situazione del paese casalasco (22 casi positivi), ma soprattutto per annunciare la chiusura del cimitero e dell’isola ecologica a partire dalla giornata di sabato. “La maggior parte dei cittadini si comporta bene, ma qualche furbetto non manca: e da quando il numero di contagi inizia ad appiattire il grafico, qualcuno pensa che l’emergenza sia finita. Non è così – spiega il sindaco nel videomessaggio, che qui riportiamo -. Occorre stare in casa, non ci viene chiesto di andare in guerra: facciamolo e ne usciremo prima”. La decisione drastica della chiusura di cimitero e isola ecologica mira a diradare ulteriormente le presenze in giro per il paese e a lanciare un messaggio soprattutto psicologico.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • crisformetal

    Avete rotto di far passare gente per bene x delinquenti… Gli unici furbetti sono i politici che ci raccontano solo delle frottole