Ultim'ora
Commenta

Il vivaista con la passione per
fotografia e viaggi: Cappella e
Belforte piangono Pierluigi Vallari

La sua passione per la fotografia lo aveva reso il fotografo “ufficiale” del paese di Belforte e di tutte le gite alle quali partecipava. Ha lavorato fino all’ultimo giorno in cui la salute glielo ha permesso. Lo ricordano la moglie, i tre figli, i cinque nipoti, la sorella e il fratello.

CAPPELLA/BELFORTE – Originario di Cappella, frazione di Casalmaggiore, si è spento nei giorni scorsi Pierluigi Vallari. Aveva 73 anni. Vivaista assieme al fratello, per la sua professione e la sua preparazione nello svolgere la stessa era molto conosciuto in tutto il casalasco, dove aveva molti clienti. Ma la figlia Tina lo ricorda come un grande appassionato anche di fotografia, arte che imparò da autodidatta, e di viaggi. Da quando si era sposato viveva a Belforte, frazione di Gazzuolo, sempre in pieno comprensorio Oglio Po, terra che amava. La sua passione per la fotografia lo aveva reso il fotografo “ufficiale” del paese di Belforte e di tutte le gite alle quali partecipava. Ha lavorato fino all’ultimo giorno in cui la salute glielo ha permesso. Lo ricordano la moglie, i tre figli, i cinque nipoti, la sorella e il fratello.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti