Commenta

Mascherine porta a porta, Gussola
dà la precedenza agli over 65: "Grazie
a una donazione daremo due pezzi a testa"

"La distribuzione è in corso e avverrà porta a porta, dunque non occorre uscire di casa. Controllate semplicemente la cassetta della posta, dove gli uomini della Protezione Civile e i volontari Auser, che hanno imbustato le singole mascherine, lasceranno quanto dovuto” spiega il sindaco Belli Franzini.

GUSSOLA – Anche a Gussola le mascherine sono in distribuzione. Un’operazione annunciata dal sindaco Stefano Belli Franzini che ha spiegato che la consegna sarà destinata non a tutte le famiglie ma privilegerà gli over 65, ossia la fascia più debole. “Ci sono arrivate 700 mascherine e noi abbiamo 1100 famiglie e 2700 residenti. In totale gli over 65 sono 600 e dunque riusciremo a consegnare l’intera prima fornitura. Peraltro, dato che un generoso concittadino, che vuole restare anonimo, ha regalato altre 700 mascherine, abbiamo pensato di rifornire gli over 65 con una doppia mascherina. La distribuzione è in corso e avverrà porta a porta, dunque non occorre uscire di casa. Controllate semplicemente la cassetta della posta, dove gli uomini della Protezione Civile e i volontari Auser, che hanno imbustato le singole mascherine, lasceranno quanto dovuto”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti