Cronaca
Commenta

Lutto per Luigi Cavalli, volto noto del mercato settimanale casalese Fu anche barista a Vicobellignano

A salutare Luigi sono la moglie Miriam, i figli Maristella, Amedeo, Ilaria e Arianna, i genitori, la nuora, i nipoti, il fratello Valter con Angela, i nipoti, i cugini, gli amici e parenti tutti. La salma giungerà al cimitero di Quattrocase giovedì alle ore 14 dall’ospedale Poma di Mantova e nel camposanto della frazione di residenza sarà tumulata ad opera delle onoranze funebri Mantovani.

CASALMAGGIORE – Chi frequenta il mercato settimanale del sabato a Casalmaggiore in piazza Garibaldi lo ha avrà senz’altro visto spesso dietro i suoi baffi e dietro il banco dell’azienda agricola Cà Vecchia, all’angolo con via Favagrossa, gestita dal fratello Valter e dal nipote Lorenzo. Lui era sempre pronto a dare una mano. Ma Luigi Cavalli, classe 1939 di Quattrocase, frazione di Casalmaggiore, scomparso nelle scorse ore a causa di un malore improvviso, è stato davvero un tuttofare. Per anni aveva lavorato nella latteria di Quattrocase, poi era stato barista a Vicobellignano, altra frazione casalese. Negli ultimi vent’anni, però, aveva dato una mano a Valter e Lorenzo nell’azienda agricola biologica di Valle. A salutare Luigi sono la moglie Miriam, i figli Maristella, Amedeo, Ilaria e Arianna, i genitori, la nuora, i nipoti, il fratello Valter con Angela, i nipoti, i cugini, gli amici e parenti tutti. La salma giungerà al cimitero di Quattrocase giovedì alle ore 14 dall’ospedale Poma di Mantova e nel camposanto della frazione di residenza sarà tumulata ad opera delle onoranze funebri Mantovani.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti