Eventi
Commenta

Casalmaggiore, il 25 aprile sarà in filodiffusione: saranno trasmesse musiche dell'Estudiantina e discorsi delle autorità

"Le corone di alloro e i mazzi di fiori - spiega il primo cittadino casalese Filippo Bongiovanni - saranno posati nei giorni e nelle ore precedenti sui monumenti ai caduti di città e frazioni. Si terrà solo l'alzabandiera, alla mia presenza, presso il monumento alla Resistenza".

CASALMAGGIORE – Causa emergenza Coronavirus, quest’anno per la Celebrazione del 75esimo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale, non si potrà tenere il tradizionale corteo per le vie della città, nè la Messa dedicata ai caduti e nemmeno il concerto della Banda Estudiantina con la posa delle corone presso i monumenti. “Tuttavia come Comune di Casalmaggiore non intendiamo rinunciare alla celebrazione, seppur in forma ridotta” precisa il sindaco Filippo Bongiovanni.

“Le corone di alloro e i mazzi di fiori – spiega il primo cittadino casalese – saranno posati nei giorni e nelle ore precedenti sui monumenti ai caduti di città e frazioni. Si terrà solo l’alzabandiera, alla mia presenza, presso il monumento alla Resistenza”. Inoltre durante la mattinata del 25 aprile, a partire dalle ore 9,30 e fino alle ore 12,30, un veicolo, della Zero Db di Emanuele Piseri, girerà per le vie di Casalmaggiore, diffondendo in filodiffusione brani già registrati della Banda Musicale Estudiantine e interventi del sindaco Bongiovanni, del Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – Sezione  di Casalmaggiore – Prof. Giancarlo Roseghini, degli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore ‘G. Romani’ di Casalmaggiore, degli Istituti Comprensivi “Diotti” e “Marconi”, di Fondazione Santa Chiara e del Parroco don Claudio Rubagotti. La cittadinanza è invitata a restare in casa e ad esporre il tricolore.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti