Ultim'ora
Un commento

San Giovanni in Croce,
scrivere l'autobiografia per
contrastare l'isolamento

Nasce così “Scrivere si sé”, progetto volto a stimolare la scrittura, la creatività, la narrazione e la sperimentazione di metodi comunicativi che possano contrastare l’isolamento da Covid-19

SAN GIOVANNI IN CROCE – In tempi in cui le preoccupazioni si moltiplicano e le ansie salgono, la biblioteca comunale di San Giovanni in croce propone un rimedio: fare ordine tra i pensieri e scrivere la propria biografia.

Nasce così “Scrivere si sé”, progetto volto a stimolare la scrittura, la creatività, la narrazione e la sperimentazione di metodi comunicativi che possano contrastare l’isolamento da Covid-19, grazie alla collaborazione tra Comune di San Giovanni in Croce e Cooperativa Charta.

“Scrivere di sé metterà alla prova, con un esperimento nuovo e accattivante, i tanti lettori che frequentano la nostra biblioteca” spiega il Sindaco Pierguido Asinari “in un periodo difficile, quello della Fase 2 dell’epidemia, in cui è ancora troppo presto per riprendere le proprie abitudini e si cercano nuovi stimoli per far fronte alla solitudine e alla noia”.

Gli aspiranti scrittori non saranno lasciati soli davanti ad un’impresa così ardua: “A loro disposizione avranno uno scrittore, esperto in particolare di scrittura autobiografica e tecnica narrativa, e un life coach, esperto in tecniche e metodi di autoconoscenza e realizzazione personale, pronti a dare indicazioni, consigli e aiuto nel superare eventuali dubbi o blocchi durante la scrittura” precisa la responsabile della biblioteca Francesca Lenti “per poter partecipare al progetto occorre solo comunicare il proprio nominativo e interesse alla mail biblioteca@comune.sangiovanniincroce.cr.it entro il giorno 9 maggio”.

“Nella nostra comunità – conclude Asinari – ci sono persone che hanno vissuto vite intense, con eventi unici, a volte straordinari, che li hanno interessati da vicino. A loro, ma anche ai più giovani, che hanno affrontato questo periodo di pandemia con un approccio sicuramente diverso, è indirizzata l’iniziativa, la cui partecipazione è gratuita e aperta a tutti i residenti a San Giovanni in Croce ma anche ai non residenti, purché iscritti alla Biblioteca Comunale”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti