Ultim'ora
Commenta

Comprensorio, il Coronavirus pare
essersi fermato: in tre giorni solo 2 casi
nel Casalasco, zero nell'Oglio Po mantovano

Bene così, insomma, con i casi che salgono a 1.460 per la Regione (669 nel Casalasco, con l’unico +1 a Scandolara Ravara, e 791 nel mantovano); e rimangono invece (senza rialzi) a quota 1.413 per le Prefetture. I casi sono quelli registrati da inizio emergenza, senza contare né decessi né guarigioni.

Non si muove il Coronavirus nel comprensorio Oglio Po: i contagi sono fermi e questa è la grande notizia che aspettavamo da due mesi ormai. Tra Regione e Prefettura lunedì è stato registrato un solo caso (per la Regione, su Scandolara Ravara) sui 32 comuni analizzati, 19 del Casalasco e 13 della parte mantovana Oglio Po. Non solo: i dati provinciali erano già molto confortanti, dato che il rialzo massimo era stato quello indicato dalla Regione Lombardia sull’intero territorio cremonese, limitato a un misero +3.

Bene così, insomma, con i casi che salgono a 1.460 per la Regione (669 nel Casalasco, con l’unico +1 a Scandolara Ravara, e 791 nel mantovano); e rimangono invece (senza rialzi) a quota 1.413 per le Prefetture. I casi sono quelli registrati da inizio emergenza, senza contare né decessi né guarigioni. Ricordiamo altre che l’Oglio Po mantovano non fa registrare nuovi casi ormai da tre giorni per la Prefettura (e uno solo, sullo stesso periodo, per la Regione), mentre il Casalasco nelle ultime 72 ore è salito di appena 2 casi, sia per la Regione che per la Prefettura. La strada è tracciata: avanti!

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +3 — 6.109 casi
Prefettura Cremona +1 — 6.101 casi
Regione Mantova +2 — 3.201 casi
Prefettura Mantova +1 — 3.110 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI DEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti