Commenta

Orchestra MagicaMusica, un
nuovo videoclip per dire grazie
sulle note di George Harrison

“Ne siamo certi – spiegano i ragazzi -: la felicità tornerà ad infilarsi tra le nostre dita. A tutti l’augurio di riuscire a prendersene cura assaporandola dolcemente. Un attimo per volta, respiro dopo respiro. Grazie a Piero e Michele Lombardi e all’associazione 1870 Banca Popolare di Crema per aver reso possibile tutto questo”. GUARDA IL VIDEO
While my guitar gently weeps - Orchestra MagicaMusica - IL TRAILER

+++ WHILE MY GUITAR GENTLY WEEPS DOMANI SU YOUTUBE +++ Dire grazie, oggi, non è solo un gesto di buona educazione... 😍➡️"While my guitar gently weeps", domani, sul nostro canale Youtube. 🎸🎼VIETATO MANCARE! 🎯#OrchestraMagicaMusica #MagicaMusica #MagicoRinascimento #Grazie

Pubblicato da Orchestra MagicaMusica su Domenica 3 maggio 2020

I musicisti dell’Orchestra MagicaMusica, diretta dal maestro Piero Lombardi, hanno voluto accogliere la “fase due” rivolgendo un pensiero ed un sentito ringraziamento a tutto il personale sanitario che ha combattuto e continua a combattere in prima linea contro il coronavirus al solo scopo di salvare vite. Lo hanno fatto in musica, lanciando un secondo videoclip sulle note di “While my guitar gently weeps” di George Harrison. La canzone è uscita ieri, lunedì 4 maggio, sul canale Youtube e sui canali social dell’Orchestra MagicaMusica.

Dopo il grande successo di “Free as a bird” di John Lennon, il progetto “MagicoRinascimento”, prosegue, dunque, con “While my guitar gently weeps”, “un brano –ha detto Lombardi – che traduce in musica lo stato d’animo che ci unisce”. Un modo particolare per condividere sensazioni ed emozioni nuove e contrastanti. Per ricordare alla nostra terra che è sempre il momento giusto per ripartire. “Speriamo che anche questo nostro contributo, realizzato rigorosamente da casa – possa conquistare i cuori di tutti e renderci ancora più vicini. Più forti”.

Da MM spiegano: “Abbiamo voluto dire grazie a chi in questo tempo si è preso cura di noi, senza superpoteri, ma con il desiderio di battersi quotidianamente per la vita, non è solo un gesto di buona educazione, ma un desiderio vivo, che abbiamo cercato di tradurre in musica. Insieme a noi anche gli alunni dell’istituto comprensivo Pescara 8, con cui questo mese avremmo dovuto esibirci”. “Ne siamo certi – concludono -: la felicità tornerà ad infilarsi tra le nostre dita. A tutti l’augurio di riuscire a prendersene cura assaporandola dolcemente. Un attimo per volta, respiro dopo respiro. Grazie a Piero e Michele Lombardi e all’associazione 1870 Banca Popolare di Crema per aver reso possibile tutto questo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti