Ultim'ora
Commenta

Dosolo, Venerdì Santo,
multato (373.33 euro) anche
uomo della Protezione Civile

Nel complesso l’uomo è stato multato per 373,33 euro. Lo stesso avrebbe spiegato di avere ricevuto l’ok alla partecipazione sia dalla stessa Protezione Civile sia dal sindaco di Dosolo Pietro Bortolotti.
Nella foto la processione a Dosolo: l'uomo alla guida del mezzo, che segue il parroco, è stato multato (foto Diocesi di Cremona)

DOSOLO – Ricordate la vicenda legata alla multa per il parroco di Dosolo don Stefano Zoppi, reo di avere organizzato, per quanto in solitaria, una processione per le vie del paese e delle frazioni nella giornata del Venerdì Santo? Non solo il parroco è stato multato ma la stessa sorte è toccata anche a uno degli uomini della Protezione Civile che quel giorno era presente, in particolare in località Villastrada, frazione di Dosolo. In buona sostanza il 10 aprile scorso un uomo della Protezione Civile era alla guida di un mezzo che diffondeva in filodiffusione le parole e la benedizione del parroco, che invece procedeva a piedi davanti al mezzo stesso. Scendendo nel dettaglio, l’uomo è stato multato per 373,33 euro, ossia una somma maggiorata, come previsto dal Decreto Ministeriale, per l’utilizzo del veicolo di proprietà di Regione Lombardia. Lo stesso avrebbe spiegato di avere ricevuto l’ok alla partecipazione sia dalla stessa Protezione Civile sia dal sindaco di Dosolo Pietro Bortolotti.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti