Ultim'ora
Commenta

22 mln a fondo perduto ai comuni
della provincia di Cr: quasi 1 milione
per Casalmaggiore, ecco il dettaglio

Il contributo è previsto dall’art.121 del decreto, dove si legge che “è istituito presso il Ministero dell’interno un fondo con una dotazione di 200 milioni di euro per l’anno 2020, in favore dei comuni ricadenti nei territori delle predette province”.
Foto di repertorio

22 milioni e 43mila euro per i comuni della provincia di Cremona, con il capoluogo che ne riceverà 4.463.209: questo il contributo a fondo perduto destinato al nostro territorio, uno di quelli maggiormente colpiti dalla pandemia, grazie alla richiesta andata a buon fine dei parlamentari Pd al Governo Conte. Lo stanziamento complessivo di 200 milioni di euro riguarda oltre Cremona anche  Bergamo, Brescia, Lodi e Piacenza. Mantenuta quindi la promessa dal premer Giuseppe Conte nella sua visita del 28 aprile a Cremona, messa nero su bianco nel Decreto Rilancio, firmato nella serata di mercoledì. Un aiuto straordinario, che si aggiunge a quelli già previsti per tutto il Paese, che darà una boccata d’ossigeno al nostro territorio e ai bilanci dei Comuni, fortemente in difficoltà a causa della grande mole di aiuti che si è resa necessaria per gestire l’emergenza.

“Non è stato facile – afferma Luciano Pizzetti, firmatario della richiesta –  ma il nostro lavoro è andato a buon fine. Col decreto approvato il Governo ha accolto integralmente la nostra proposta di istituire un fondo straordinario di 200 milioni per i cinque territori maggiormente colpiti dalla pandemia. Tali risorse saranno destinate nei prossimi giorni ai Comuni in rapporto agli abitanti. Serviranno a sostenere attività economiche e sociali per fronteggiare le conseguenze del Covid19. Ovviamente sono risorse aggiuntive rispetto ad altre destinate a tutti gli enti locali col medesimo decreto.  E si aggiungeranno a quelle stanziate dalla Regione. Nell’insieme una dotazione importante alle nostre comunità per aiutare la ripresa. Voglio ringraziare la Presidenza del Consiglio e il viceministro Antonio Misiani del lavoro svolto per l’accoglienza di questa nostra richiesta, frutto delle necessità di queste terre profondamente ferite e bisognose di risorgere”.

QUI I CONTRIBUTI DESTINATI AI COMUNI DELLA PROVINCIA DI CREMONA

Il contributo è previsto dall’art.121 del decreto, dove si legge che “è istituito presso il Ministero dell’interno un fondo con una dotazione di 200 milioni di euro per l’anno 2020, in favore dei comuni ricadenti nei territori delle predette province”. Il riparto delle risorse, sulla base della popolazione delle varie province e dei singoli Comuni, verrà fatto nei prossimi giorni, e si tratta di risorse che arriveranno tutte quest’anno. I comuni beneficiari dovranno “destinare le risorse di cui al periodo precedente ad interventi di sostegno di carattere economico e sociale connessi con l’emergenza sanitaria da Covid-19”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti