Commenta

Maltempo, fiume Po salito
di quasi due metri, ma
situazione in miglioramento

Una generale attenuazione dei fenomeni si avrà in serata. Anche sabato tempo variabile a tratti lievemente instabile con qualche rovescio o locale temporale ancora possibile in particolar modo sui rilievi.

Il maltempo che ha colpito il territorio tra ieri e oggi ha avuto ripercussioni soprattutto sul livello dei fiumi: il Po è salito di quasi due metri in 24 ore, portandosi a -2,90 sotto lo zero idrometrico (idrometro di Cremona). Ora si è in parte attenuata la fase di forte instabilità causata dalla perturbazione, che ha innalzato l’allerta a livello arancione per temporali forti e rischio idrometeo e giallo per vento forte.

L’attivo e ampio fronte temporalesco, fa sapere Arpa Lombardia, ha iniziato a interessare la regione a partire dai settori meridionali dalla serata, muovendosi piuttosto velocemente verso nord in nottata. Sono state così coinvolte dalle precipitazioni tutte le zone della regione, in particolar modo i settori occidentali della Pianura dove il fronte temporalesco si è rigenerato per diverse ore scaricando quantitativi di pioggia molto forti, accompagnati da raffiche di vento fin sui 60 km/h.

Nelle prossime ore permarrà una certa instabilità sulla regione con l’occasione di qualche rovescio e temporale sparso ma di intensità inferiore rispetto al passaggio perturbato della notte. Una generale attenuazione dei fenomeni si avrà in serata. Anche sabato tempo variabile a tratti lievemente instabile con qualche rovescio o locale temporale ancora possibile in particolar modo sui rilievi. 

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti