Commenta

Confini sul Po, Piloni:
'Necessario autorizzare
passaggio tra territori limitrofi'

"Mi pare che la volontà di risolvere la questione ci sia. Del resto si tratta di una questione di buon senso che spetta alle regioni. Il nostro territorio è stato fortemente colpito dalla crisi e necessita di una grande attenzione da parte della Regione".

“Data la difficile situazione che si è venuta a creare e la comunicazione dei sindaci, ho approfittato, questa mattina, della seduta di consiglio per interloquire con l’assessore regionale ai Trasporti che mi ha informato circa le trattative in corso tra i presidenti di Regione per consentire il passaggio tra territori limitrofi di regioni diverse, proprio come per Cremona e Castelvetro o Casalmaggiore e Sorbolo Mezzani. Il governatore Zaia è già intervenuto a proposito, così come Bonaccini per il nostro caso e per la propria parte”.

È quanto dichiara il consigliere regionale PD Matteo Piloni in merito al problema del superamento dei comuni confinanti tra le diverse regioni: “se non si raggiunge un accordo unanime tra tutte le regioni, i confini restano bloccati. Dopo il via libera di Emilia-Romagna, Veneto e Toscana, manca ora solo quello della Lombardia. Mi pare che la volontà di risolvere la questione ci sia. Del resto si tratta di una questione di buon senso che spetta alle regioni. Il nostro territorio è stato fortemente colpito dalla crisi e necessita di una grande attenzione da parte della Regione che, in questo caso, non deve fare altro che autorizzare una realtà consolidata, vista la grande vicinanza del nostro territorio con la Regione Emilia-Romagna e, nello specifico, con il piacentino e il parmense. Mi auguro arrivino velocemente risposte in questo senso”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti