Commenta

Eseguito il primo prelievo
multiorgano a Cremona
dopo l'emergenza sanitaria

La notte scorsa è avvenuto il primo prelievo multiorgano al Maggiore e, come ha spiegato il dottor Alberto Bonvecchio, “va a colmare le speranze di alcuni pazienti in lista d’attesa di tornare ad avere una qualità di vita migliore”. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

L’ospedale di Cremona riparte e dopo un periodo in cui c’è stata una grave carenza di donazioni di organi e tessuti con un conseguente calo dei trapianti di organi. La notte scorsa è avvenuto il primo prelievo multiorgano al Maggiore e, come ha spiegato il dottor Alberto Bonvecchio, “va a colmare le speranze di alcuni pazienti in lista d’attesa di tornare ad avere una qualità di vita migliore”. Servizio di Simone Bacchetta.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti