Ultim'ora
Commenta

Coronavirus, nel comprensorio
Oglio Po +4 per la Regione,
+1 per le due Prefetture

I rialzi sono stati segnalati essenzialmente dalla Regione Lombardia e quasi esclusivamente nella zona Oglio Po mantovana. Quattro i casi in più (2 a Viadana e 2 ad Asola), che spostano il totale a 826. Un solo caso, ad Asola, per le due Prefetture.

I rialzi sono stati segnalati essenzialmente dalla Regione Lombardia e quasi esclusivamente nella zona Oglio Po mantovana. Quattro i casi in più (2 a Viadana e 2 ad Asola), che spostano il totale a 826. Nel Casalasco, invece, per la Regione, nessun nuovo caso positivo, dunque siamo a quota 703. Il totale comprensoriale per il Pirellone sale così a 1.529 casi da inizio emergenza, senza sottrarre né decessi né guariti. Per la Prefettura, infine, martedì si è assistito ad un solo rialzo, ad Asola (totale dell’Oglio Po mantovano 781), che peraltro rappresenta anche l’unico +1 in tutta la provincia di Mantova. Nel Casalasco, invece, zero nuovi casi per la Prefettura di Cremona, e si resta a 675. Il totale comprensoriale per le due Prefetture di Cremona e Mantova sale a 1.456.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +4 — 6.400 casi
Prefettura Cremona +4 — 6.351 casi
Regione Mantova +7 — 3.327 casi
Prefettura Mantova +1 — 3.216 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti