Ultim'ora
Commenta

Commessaggio saluta Sonia
stringendosi al lutto della
famiglia di Singh Sapanjot

"Sonia è stata per tutti un esempio di bontà e di collaborazione ed il paese, unito, ha voluto salutarla. Ciao Sapanjot... Ciao Sonia, la comunità di Commessaggio ti saluta e ti ricorderà sempre" ha chiosato il sindaco Sarasini.

COMMESSAGGIO – “Non appena abbiamo saputo della prematura scomparsa di Sonia, una dolce ragazza di origini indiana, a tutti gli effetti italiana e commessaggese, abbiamo mosso le sensibilità del paese, amici ed insegnati per poter organizzare un giusto e doveroso momento di preghiera dedicato alla giovane ragazza”: a parlare è Alessandro Sarasini, sindaco di Commessaggio a nome dell’intero paese.  La comunità indiana e la comunità di Commessaggio hanno infatti salutato insieme giovedì mattina la ragazza nel campo parrocchiale messo a disposizione da don Roberto Pasetti, allestendo in brevissimo tempo un’ampia zona nel rispetto della normativa “Covid” garantendo il distanziamento sociale tra i partecipanti.

Ad inizio mattina la comunità indiana ha svolto un sentito e toccante rito funebre che ha visto la partecipazione di diverse persone indiane della zona e Commessaggesi del paese amici e compagni di classe per un commosso saluto della giovane. Durante la celebrazione sono state spese parole di cordoglio in memoria di Sonia dal parroco di Commessaggio, da Sindaco e dalle insegnanti che hanno avuto la fortuna di conoscere Sonia. Questa è stata definita da tutti una ragazza vivace, riservata ed intelligente, operosa ed altruista che ha sempre collaborato con la nostra comunità, dedicando tempo e passione alla scuola di Commessaggio e aiutando i volontari per la somministrazione dei pasti.

L’anno scorso ha svolto brillantemente una attività in alternanza scuola/lavoro, presso gli uffici comunali che avevano permesso di scoprire in lei bontà ed intelligenza non comuni oltre alla riservatezza che l’ha sempre caratterizzata. La cerimonia ha di fatto sancito un forte legame tra i Commessaggesi e gli indiani che vivono nel paese mantovano, gente operosa che ha sempre saputo rispettare e farsi rispettare: “Sonia è stata per tutti un esempio di bontà e di collaborazione ed il paese, unito, ha voluto salutarla. Ciao Sapanjot… Ciao Sonia, la comunità di Commessaggio ti saluta e ti ricorderà sempre” ha chiosato il sindaco.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti