Commenta

Bozzolo, il Covid-19 non ferma
"Increscendo": il magazine delle scuole
torna grazie al lavoro a distanza

“Per dare vita alle circa 100 pagine del numero - prosegue Bergamaschi - la redazione si è riunita virtualmente, bypassando con la tecnologia e con la creatività gli inevitabili ostacoli determinati dalla distanza fisica".

BOZZOLO – “E’ con orgoglio che, a nome del Direttore Martina Bettoni e del vicedirettore Gloria Lanfranchi, il prossimo venerdì 5 giugno alle ore 11, vi invito a prendere parte – tramite piattaforma zoom – alla conferenza stampa dell’ultimo numero di INCRESCENDO, il magazine scolastico on line interamente realizzato dai ragazzi dell’IC di Bozzolo”. A dare l’annuncio è Elide Bergamaschi, insegnante di Bozzolo, che spiega come questo sarà un numero molto particolare.

“La vostra presenza è particolarmente preziosa – spiega Bergamaschi – per dare risalto e giusta visibilità ad un lavoro che, da ormai 5 anni, sta rappresentando per l’Istituto guidato dalla Dirigente Elena Rizzardelli, il progetto pilota per sviluppare e consolidare le abilità linguistico espressive, nonché per promuovere, in un’ottica aggregativa ed identitaria, lo spirito di iniziativa e di collaborazione negli alunni, nonché lo sviluppo di un pensiero critico. Si tratta, questa volta, di un numero unico sotto molti aspetti, e non solo per l’impellente tematica inevitabilmente riguardante il Covid”.

“Per dare vita alle circa 100 pagine del numero – prosegue Bergamaschi – la redazione si è riunita virtualmente, bypassando con la tecnologia e con la creatività gli inevitabili ostacoli determinati dalla distanza fisica. Tante le novità introdotte, oltre alle immancabili rubriche storiche, ed un’attenzione più marcata all’ambito dei social e della smart communication. Tante le voci e le testimonianze raccolte sul territorio, a partire da quelle dei Sindaci dei Comuni che fruiscono del servizio scolastico, intervistati dai ragazzi. E riflessioni sulla realtà locale e globale, sull’attualità più stringente e sugli interrogativi sempre aperti”.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti