Commenta

Nicola Cavatorta a Zaffanella:
"Sanità? Il Pd voleva la Cittadella
privata, noi rilanciamo l'ex ospedale"

“Questa amministrazione comunale - spiega Cavatorta - fin da subito ha iniziato il percorso di realizzazione del presidio ospedaliero territoriale col concretizzarsi della presenza di alcuni medici di famiglia, che hanno deciso appunto di trasferire i loro ambulatori all'interno dell'ex ospedale".

VIADANA – “Concordo con la dottoressa Zaffanella quando dice che l’emergenza Covid ha rafforzato in molti l’opinione che la sanità pubblica debba essere rafforzata”. A parlare è Nicola Cavatorta, candidato sindaco per l’amministrazione uscente, che però ribatte all’avversaria politica. “Questa amministrazione comunale – spiega Cavatorta – fin da subito ha iniziato il percorso di realizzazione del presidio ospedaliero territoriale col concretizzarsi della presenza di alcuni medici di famiglia, che hanno deciso appunto di trasferire i loro ambulatori all’interno dell’ex ospedale. L’amministrazione precedente rappresentata al suo interno da esponenti Pd aveva puntato sulla realizzazione della Cittadella della salute a gestione privata, lasciando all’intera comunità una eredità pesante da gestire. Sarà compito della nuova amministrazione continuare col percorso del presidio ospedaliero territoriale, servizio importante per tutto il territorio viadanese”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti