Commenta

Le otto Gioconde di Pietro
Ghizzardi in mostra al Museo
Diotti fino al 5 luglio

La mostra si è aperta in coda alle celebrazioni dell'anno leonardiano (2019), è inserita nel calendario della Rete Museale dellʼ800 Lombardo ed è gemellata con la mostra L’Accademia di Brera e Leonardo da Vinci

CASALMAGGIORE – Dopo i difficili mesi dell’emergenza Covid-19, la tanto attesa Fase 2 ci sta a poco a poco conducendo ad una nuova normalità. I confini regionali sono stati riaperti mercoledì 3 giugno e la Casa Museo Pietro Ghizzardi è particolarmente lieta di informarvi che la mostra «… il libro di Leonardo lo tengo appresso di me» Leonardo da Vinci nella casa di Giuseppe Diotti a cura di Valter Rosa al Museo Diotti di Casalmaggiore (CR) ha riaperto al pubblico ed è stata estesa fino al 5 luglio.
La mostra, inaugurata il 18 gennaio 2020 e sospesa a marzo a causa dell’emergenza sanitaria, ospita otto dipinti raffiguranti la Gioconda, realizzati da Pietro Ghizzardi tra gli anni ’50 e gli anni ’70, che testimoniano la presa del mito della Monna Lisa e di Leonardo sull’artista di Boretto.

Le otto Gioconde ghizzardiane, appartenenti alla collezione della Casa Museo Pietro Ghizzardi, trovano la loro collocazione nella sala dell’Antigone del Museo Diotti e dialogano contrappuntisticamente con il classicismo del grande dipinto La corte di Ludovico il Moro (1823) di Giuseppe Diotti e con le opere degli altri artisti in mostra (Brunivo Buttarelli, Giorgio Tentolini, Vincenzo Balena e Mario Pozzan).

La mostra si è aperta in coda alle celebrazioni dell’anno leonardiano (2019), è inserita nel calendario della Rete Museale dellʼ800 Lombardo ed è gemellata con la mostra L’Accademia di Brera e Leonardo da Vinci.

Orari mostra
venerdì: 8:00 – 12:30
sabato e festivi: 15:30 – 18:30

Ingresso mostra e Museo
Intero € 3,00
ridotto € 2,50 (minori di 25 anni e maggiori di 65)
gratuito: fino a 6 anni, disabili, Tessera Museo Diotti, Abbonamento Musei Lombardia, prima domenica del mese.

MUSEO DIOTTI
via Formis 17 – Casalmaggiore (CR)
tel. 0375 200416 – www.museodiotti.it

L’attività di catalogazione e archiviazione delle opere di Pietro Ghizzardi in questo momento è ancora sospesa.
Tutte le informazioni rispetto alla procedura sono comunque disponibili sul sito www.pietroghizzardi.com nella sezione Catalogazione e via mail all’indirizzo archivio@pietroghizzardi.com.
La Casa Museo Pietro Ghizzardi in queste settimane non è visitabile, per ragioni di sicurezza, trattandosi in primo luogo di abitazione privata.
Se volete contattarci o chiederci informazioni, ci trovate a questi recapiti:

Tel.: 3405072384
@: info@pietroghizzardi.com
www.pietroghizzardi.com

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti