Commenta

L'ultimo giorno di scuola anomalo:
il saluto delle maestre del
doposcuola di Breda Cisoni

Un saluto condiviso anche dal sindaco di Sabbioneta Marco Pasquali dalla propria pagina Facebook, per ricordare che - pur differente da tutti gli altri - questo 6 giugno 2020 sarà comunque ricordato come l’ultimo giorno di scuola…

SABBIONETA – Anche se è passato un po’ in sordina, a causa del periodo particolare che si sta vivendo, oggi è l’ultimo giorno di scuola. Certo al banco ormai gli alunni non vanno da diverse settimane ma c’è chi comunque ha voluto ricordare tutti loro in un giorno che resta speciale, anche senza il sapore dell’ultima campanella. E se a Roma c’è chi ha comunque voluto regalarsi la foto di classe, rigorosamente a distanza e con mascherine ma comunque davanti all’istituto, a Sabbioneta le insegnanti del doposcuola della frazione di Breda Cisoni hanno voluto salutare gli studenti, dedicando loro una bella filastrocca in rima di Emanuela Di Bacco.

“Giunge alla fine questo stranissimo anno scolastico, “da dimenticare”, ma anche da ricordare perché la distanza che questo brutto virus ci ha imposto ci ha insegnato molto, dal volerci più bene al fare tante torte e tortelli – scrivono le insegnanti Jessica e Marika -. Non vi abbiamo potuto salutare come ogni anno, ma ripongo tanta fiducia nel fatto di rivedervi presto, cresciuti, cambiati, ma sempre tanto vivaci e pieni di voglia di fare, di giocare, di correre spensierati, perché è così che deve essere. 
Non arrendetevi mai, cercate sempre di imparare e di scoprire tante cose, che sia su un banco o attraverso lo schermo di un computer. Avete superato questo periodaccio, (anche se dobbiamo pazientare ancora un po’ per far sì che finisca del tutto), quindi siete degli eroi anche voi, forse un po’ più di tutti, perché vi è stata tolta la gioia più bella della vostra età, la scuola, che non è solo verifiche e compiti (come pensate voi), ma è un mondo pieno di valori, di cose e persone bellissime”. Un saluto condiviso anche dal sindaco di Sabbioneta Marco Pasquali dalla propria pagina Facebook, per ricordare che – pur differente da tutti gli altri – questo 6 giugno 2020 sarà comunque ricordato come l’ultimo giorno di scuola…

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti