Commenta

Il Covid blocca la palla
ovale e si ferma anche
il Rugby Viadana Camp

Tra i tanti arrivederci al 2021 arriva anche quello del Summer Camp organizzato dalla società del Rugby Viadana 1970. Un'eccellenza nel panorama ovale italiano perché la manifestazione si giova di un'esperienza decennale con molti atleti e tecnici del mondo del rugby che hanno preso parte, negli anni, alle varie edizioni.

Tra i tanti arrivederci al 2021 arriva anche quello del Summer Camp organizzato dalla società del Rugby Viadana 1970. Un’eccellenza nel panorama ovale italiano perché la manifestazione si giova di un’esperienza decennale con molti atleti e tecnici del mondo del rugby che hanno preso parte, negli anni, alle varie edizioni.

Kaine Robertson, Rowland Phillips, Roberto Santamaria e Plinio Sciamanna sono solo alcuni dei nomi che hanno attratto giovani da tutta Italia oltre a qualche partecipante proveniente da Francia ed Olanda. Tra gli “ingredienti” dell’iniziativa ci sono le strutture di primissima scelta e la voglia di divertiemnto al divertimento, ma è anche un momento di scouting, quindi lo staff conosce atleti desiderosi di confrontarsi all’ombra dello Zaffanella e per i ragazzi il summer camp è una vetrina per mettere in mostra le proprie qualità. Il tutto all’insegna del divertimento…

“Il contesto di incertezza in cui ancora oggi ci troviamo – si legge nella nota stampa della società giallonera -, fa cadere i presupposti fondanti che sono alla base della realizzazione di ogni evento, ma ancor di più ci pone di fronte alla responsabilità di dover tutelare il diritto alla salute di ognuno dei nostri atleti.
Vi comunichiamo pertanto, con grande rammarico ma certi di incontrare la vostra comprensione ed il vostro sostegno in questa decisione, che in ottemperanza alle linee guida disposte dalle Autorità competenti, il Rugby Viadana Summer Camp, previsto dal 22 giugno al 3 luglio 2020, è ufficialmente annullato.
Il rallentamento forzato di questo anno sportivo ci permetterà di riprogrammare con maggior attenzione, cura e sicurezza il prossimo Rugby Viadana Camp 2021”.

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti