Commenta

Amici del Po, vandali distruggono
la casetta dei libri: doveva
ancora essere inaugurata

Vicino alla libreria in legno si trovava anche una targa in metallo, che doveva essere svelata proprio il giorno dell’inaugurazione, come una sorta di regalo alla comunità da parte dei volontari della Polisportiva, dopo che al progetto si era lavorato durante il lockdown. Nulla da fare.

CASALMAGGIORE – Nuovo episodio di vandalismo – non grave come i precedenti ai danni dei pullman Km e al magazzino dell’Atletica Interflumina, ma comunque fastidioso – nella notte tra giovedì e venerdì a Casalmaggiore. Nel mirino, in questo caso, l’attracco degli Amici del Po, con l’erba tagliata di fresco dai volontari per migliorare l’accesso alla struttura in zona golenale. Ad essere distrutta è stata la libreria (una sorta di casetta dei libri) vicina all’imbarcadero, che i soci avevano piazzato in quella zona in attesa di inaugurarla nei prossimi giorni. Qualcuno ha pensato che forse non era il caso e ha preferito distruggerla. Vicino alla libreria in legno si trovava inoltre una targa in metallo, che doveva essere svelata proprio il giorno dell’inaugurazione, come una sorta di regalo alla comunità da parte dei volontari della Polisportiva, dopo che al progetto si era lavorato durante il lockdown. Nulla da fare, i vandali hanno distrutto pure quella.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti