Commenta

Tamponi positivi: nell'Oglio Po
ecco il raffronto settimanale
(con nuovo aumento causa focolai)

Va evidenziato come il dato regionale potrebbe essere parziale: la Regione, infatti, proprio nel corso del weekend - e per la precisione da sabato 3 a lunedì 5 luglio - non aveva fornito i dati divisi per singoli comuni.

Sono aumentati nella settimana dal 29 giugno al 4 luglio i tamponi positivi nel comprensorio Oglio Po rispetto ai sette giorni precedenti, che sono il primo (e cronologicamente più vicino) termine di paragone: un rialzo atteso, e pressoché inevitabile, tenendo conto che già lo scorso weekend si affacciava lo spettro dei focolai nel viadanese, mentre prendeva corpo pure il focolaio colornese. Entrambe le situazioni, come noto, hanno coinvolto operai residenti nella zona Oglio Po e in particolare a Casalmaggiore e Viadana.

Nel complesso per la Regione abbiamo avuto in tutto il comprensorio Casalasco-Viadanese 32 casi, il doppio rispetto a quelli della settimana precedente, con influenza molto più marcata nel mantovano (26 casi contro i 6 del Casalasco). Situazione simile per le Prefetture, con 12 casi nel Casalasco e 30 nell’Oglio Po virgiliano, per un totale di 42 casi, in rialzo rispetto ai 34 della settimana precedente. Per le Prefetture, in particolare, è stata la quarta settimana consecutiva con rialzi continui. Va evidenziato come il dato regionale potrebbe essere parziale: la Regione, infatti, proprio nel corso del weekend – e per la precisione da sabato 3 a lunedì 5 luglio – non aveva fornito i dati divisi per singoli comuni.

LA TABELLA SETTIMANALE DEI CONTAGI NEL COMPRENSORIO OGLIO PO

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti