Sport
Commenta

Macron Warriors Viadana e Burro Casella insieme per la stagione 2020-2021

Nel 1950 Libero Casella, nostro nonno, gestiva in affitto un caseificio nella frazione Breda Azzolini di Rivarolo del Re; raccoglieva il latte dalle stalle circostanti e produceva Grana Padano e burro che all'epoca vendeva solo all'ingrosso.

La società Macron Warriors Viadana è lieta di comunicare di aver trovato l’accordo per prolungare anche nella stagione 2020-2021 il rapporto di sponsirizzazione con l’azienda “Burro Casella”.  Nel cuore della bassa pianura Padana, sulla riva sinistra del fiume Po, al confine con la provincia di Mantova, sorge un piccolo paese in provincia di Cremona: Rivarolo del Re ed Uniti ove ha sede la CASELLA BURRO S.r.l.

Nel 1950 Libero Casella, nostro nonno, gestiva in affitto un caseificio nella frazione Breda Azzolini di Rivarolo del Re; raccoglieva il latte dalle stalle circostanti e produceva Grana Padano e burro che all’epoca vendeva solo all’ingrosso. Due dei suoi 6 figli, Paolo e Luigi, vista la notevole richiesta di burro al dettaglio, si dedicarono con passione quasi esclusivamente alla produzione e al confezionamento a mano del burro, iniziando venderlo ai negozi e ai privati. Successivamente Libero acquistò un caseificio in Rivarolo del Re e fu Paolo, nostro padre, che lo trasformò in burrificio con la lavorazione della crema di latte (propriamente detta panna) e la conseguente trasformazione nel prodotto principe: il burro.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti