Commenta

Padovani (Colorno LAB): "Ponte
Po ciclabile, dateci quello
che ci avete promesso"

è di pochi giorni fa la notizia di un ciclista investito sul ponte: pensate che maleducazione... ha osato immettersi sulla strada per attraversare il ponte... in mancanza di collegamento ciclabile

COLORNO – Ha scritto una lettera chiedendo che si tenga fede alle parole e alle promesse. Alberto Padovani, Consigliere Comunale, Gruppo ColornoLAB, l’ha indirizzata a tutti i soggetti in campo: Diego Rossi, Presidente Provincia di Parma, Christian Stocchi, Sindaco di Colorno, Filippo Bongiovanni, sindaco di Casalmaggiore, Paolo Antonini, Presidente Comitato “Treno Ponte”; Umberto Rovaldi  architetto e per conoscenza ai referenti tecnici Provincia e Comune, Consiglieri Comune di Colorno, Consiglieri Provincia di Parma.

“Nonostante le varie promesse ricevute sull’attuazione in tempi brevi del collegamento ciclabile, seppure provvisorio, sul ponte di Casalmaggiore, ad oggi nulla si è mosso! Nel frattempo è di pochi giorni fa la notizia di un ciclista investito sul ponte: pensate che maleducazione… ha osato immettersi sulla strada per attraversare il ponte… in mancanza di collegamento ciclabile! Questa lettera è indirizzata a persone che hanno autorità in materia di sicurezza e salute delle persone: dovreste riflettere seriamente su questa mancanza e porvi rimedio al più presto!

Permettete poi un’altra considerazione, dal punto di vista della valorizzazione territoriale. Ci riempiamo la bocca e le pagine facebook con la “Food Valley Bike” e non ci preoccupiamo di collegarla alle grandi piste ciclabili del nord Italia, quelle che possono assicurare il salto di qualità al turismo ciclabile, oggi e soprattutto domani. Mi sembra un atteggiamento di scarsa lungimiranza!Se vi sembra una lettera piuttosto irrituale non c’è problema: siete autorizzati a considerarla come tale. Da persona che ha incarichi politici ho uno strano vizio: non sopporto le parole e soprattutto le promesse che cadono nel vuoto. Soprattutto se si tratta di soluzioni individuate e solo da attivare.Aspetto una soluzione in tempi veloci, da parte di chi ne ha la responsabilità. Esattamente come era stato promesso e garantito. Non tanto a me, quanto ai Cittadini”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti